Category Archives: Diary

If you’re good enough, you can be God. On a small scale.

I’m personally convinced that computer science has a lot in common with physics. Both are about how the world works at a rather fundamental level. The difference, of course, is that while in physics you’re supposed to figure out how the world is made up, in computer science you create the world. Within the confines of the computer, you’re the creator. You get to ultimately control everything that happens. If you’re good enough, you can be God. On a small scale. [Linus Torvalds, creator of Linux]

TRADUZIONE ITA: “Sono convinto che l’informatica abbia molto in comune con la fisica. Entrambe si occupano di come funziona il mondo a un livello abbastanza fondamentale. La differenza, naturalmente, è che mentre in fisica devi capire come è fatto il mondo, in informatica sei tu a crearlo. Dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli – almeno potenzialmente – tutto ciò che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un Dio. Su piccola scala.” [cit. Linus Torvalds]

 Welcome to Apple

“C’è il lavoro e c’è il lavoro della tua vita.
Il tipo di lavoro che ha le tue impronte digitali su ogni suo aspetto. Il tipo di lavoro per cui non scendi mai a compromessi. Per cui sacrificheresti un weekend. Puoi svolgere quel tipo di lavoro alla Apple. La gente non viene qui per fare il suo compitino. Viene qui per nuotare dove l’acqua è più profonda.
Vuole che il proprio lavoro contribuisca a qualcosa.
Qualcosa di grande. Qualcosa che non potrebbe succedere altrove.

Benvenuto alla Apple.”

//Lettera di Apple ai nuovi dipendenti

2011 – 2015: Italia -43,4% potere d’acquisto online

Vi chiediamo la cortesia di aiutarci a diffondere questa notizia davvero preoccupante per il nostro paese.

Dalla proiezione T-Index 2015 emerge che l’Italia perderà  il 43,4% del potere d’acquisto online. Tutti i dati sono disponibili qui.

“La contrazione della quota di mercato dell’Italia è preoccupante e conseguenza della non-azione nell’ultimo decennio. Abbiamo ancora una penetrazione internet molto bassa (49%) quindi con buone azioni di incentivazione e con investimenti in infrastrutture abbiamo il potenziale per recuperare, ma solo se ci muoviamo subito”.

A dichiararlo è Marco Trombetti, amministratore delegato di Translated e Memopal due aziende italiane rappresentanti della e-economy italiana.

Ragazza bellissima cerca uomo ricco, Lui risponde.

Questo annuncio, pubblicato qualche tempo fa su un sito di annunci (e successivamente rimosso) ha dell’incredibile. Una ragazza ha inserito un annuncio sul fatto di voler trovare un uomo ricchissimo che guadagni (almeno) 500 mila dollari l’anno. La risposta più interessante è stata concisa e puntuale.

LEI: Sono una ragazza bella (anzi, bellissima) di 28 anni.Sono intelligente e ho molta classe.

Vorrei sposarmi con qualcuno che guadagni minimo mezzo milione di dollari l’anno.

C’é in questo sito un uomo che guadagni ciò?

Oppure mogli di uomini milionari che possono darmi suggerimenti in merito?

Ho già avuto relazioni con uomini che guadagnavano 200 o 250 mila $,ma ciò non mi permette di vivere in Central Park West.Conosco una signora che fa yoga con me, che ha sposato un ricco banchiere e vive a Tribeca, non é bella quanto me, e nemmeno tanto intelligente.Quindi mi chiedo, cos’ha fatto x meritare ciò e perché io non ci riesco?Come posso raggiungere il suo livello?

Tra i tanti utenti al sito che avranno letto l’annuncio, riporto la risposta più originale, di un broker.

LUIHo letto la sua e-mail con molto interesse, ho pensato profondamente al suo caso e ho fatto una diagnosi della sua situazione. Premetto che non sto rubando il suo tempo, dato che guadagno 500 mila $ l’anno.

Detto ciò, considero i fatti nel seguente modo: quello che Lei offre, visto dalla prospettiva di un uomo come quello che Lei cerca, é semplicemente un pessimo affare. E ciò per i seguenti motivi:

lasciando perdere i blablabla, quello che Lei suggerisce é una negoziazione molto semplice. Lei offre la sua bellezza fisica e io ci metto i miei soldi. Proposta molto chiara, questa. Ma c’é un piccolo problema.

Di sicuro, la Sua bellezza diminuirà poco a poco e un giorno svanirà, mentre é molto probabile che il mio conto bancario aumenterà continuamente. Dunque, in termini economici, Lei é un attivo che soffre di deprezzamento, mentre io sono un attivo che rende dividendi. Lei non solo soffre un deprezzamento ma questo é progressivo ed aumenta ogni anno!

Spiego meglio: Oggi Lei ha 28 anni, é bella e continuerà così per i prossimi 5/10 anni, ma sempre un pò meno e all’improvviso, quando Lei osserverà una foto di oggi, si accorgerà che é diventata una pera raggrinzita. Questo significa, in termini di mercato, che oggi lei è ben quotata, nell’epoca ideale per essere venduta, non per essere comprata. Usando il linguaggio di Wall Street, chi la possiede oggi deve metterla in ‘trading position’ -posizione di commercio-, e non in ‘buy and hold’ -compra e tieni stretto-, che, da quanto sembra, é quello per cui Lei si offre.

Quindi, sempre in termini commerciali, il matrimonio -buy and hold- con Lei non é un buon affare a medio/lungo termine. In compenso, affittarla per un periodo, può essere, anche socialmente, un affare ragionevole e potremmo pensarci su.

Potremmo avere una relazione per un certo periodo…..Uhmm…. Pensandoci meglio e per assicurarmi quanto intelligente, di classe e bellissima lei é, se possibile, essendo io futuro ‘affittuario’ di tale ‘macchina’, richiedo ciò che é di prassi: Fare un test drive.
La prego di stabilire data e ora.

Cordialmente
Il suo investitore

Get More Out Of Google [Infographic]

There is a lot more to efficient Googling than you might think: in arecent study on student research skills, 3 out of 4 students couldn’t perform a ’well-executed search’ on Google. When the success ofyour term paper hangs in the balance, using Google effectively is crucial, but most students surprisingly just don’t know how.

Here are some crucial tips for refining your Goggling, as wall assome other great places to hunt down that last study you needfor your thesis.


Created by: HackCollege

Come fare il nodo alla cravatta: Mezzo Windsor.

Devo dire che qualche volta mi è capitato (e mi capita sempre più spesso), di dover abbinare assieme alla camicia la cravatta, forse uno dei pochi accessori per noi uomini, simbolo di eleganza.
Non lo sapevo, ma esistono diversi nodi che possono essere usati in base all’occasione e a ciò che si vuole comunicare, ad esempio i politici prediligono un nodo più voluminoso che faccia risaltare la cravatta, e che ha bisogno di più passaggi.
Personalmente prediligo il “Mezzo Windsor”, un nodo veloce (6 passaggi), che prende il nome dall’omonimo duca. Non è troppo voluminoso e rende veramente tanto.
Non avendo a portata di mano qualcuno che conoscesse le varie tecniche, mi sono documentato, e alla fine ho anche trovato un interessante video che spiega come si esegue. Facile e veloce.

Film con Cameron Diaz

Devo ammetterlo, sono un grande fan dell’attrice americana Cameron Diaz (qui una biografia), e quindi a volte mi sento anche domandare,  mi consigli qualche film di quest’attrice?
Sicuramente uno dei più belli che abbia mai visto è “Innocenti Bugie”, in cui è presente anche il suo grande amico Tom Cruise. Non voglio anticiparvi nulla, ma guardatelo, è strepitoso. E ovviamente guardate anche The Mask, in cui fa il suo primo esordio. E vogliamo parlare di Tutti pazzi per Mary? C’è ne per tutti i gusti, dalle commedie divertenti alle love story, ai film di pura azione.

Insomma.. vi elenco tutti i film che ha girato fino ad oggi, così avrete l’imbarazzo della scelta. Dal 1994 al 2011.

1994 – THE MASK regia di Chuck Russell
1996 – ACQUE PROFONDE regia di Jim Wilson
1996 – UNA CENA QUASI PERFETTA regia di Stacy Title
1996 – IL SENSO DELL’AMORE regia di Edward Burns
1997 – DUE MARITI PER UN MATRIMONIO regia di Steven Baigelman
1997 – KEYS TO TULSA regia di Leslie Greif
1997 – UNA VITA ESAGERATA regia di Danny Boyle
1997 – IL MATRIMONIO DEL MIO MIGLIORE AMICO regia di P. J. Hogan
1998 – COSE MOLTO CATTIVE regia di Peter Berg
1998 – TUTTI PAZZI PER MARY regia di Peter Farrelly, Bobby Farrelly
1998 – PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS regia di Terry Gilliam
1999 – MAN WOMAN FILM regia di Cameron Pearson
1999 – ESSERE JOHN MALKOVICH regia di Spike Jonze
2000 – LE COSE CHE SO DI LEI regia di Rodrigo Garcia
2000 – CHARLIE’S ANGELS regia di Joseph McGinty Nichol
1999 – OGNI MALEDETTA DOMENICA regia di Oliver Stone
2001 – VERITA’ APPARENTE regia di Adam Brooks
2000 – SHREK regia di Andrew Adamson, Vicky Jenson
2001 – VANILLA SKY regia di Cameron Crowe
2002 – LA COSA PIU’ DOLCE regia di Roger Kumble
2002 – GANGS OF NEW YORK regia di Martin Scorsese
2003 – CHARLIE’S ANGELS PIU’ CHE MAI regia di Joseph McGinty Nichol
2004 – SHREK 2 regia di Andrew Adamson, Kelly Asbury, Conrad Vernon
2005 – IN HER SHOES – SE FOSSI LEI regia di Curtis Hanson
2006 – L’AMORE NON VA IN VACANZA regia di Nancy Meyers
2008 – NOTTE BRAVA A LAS VEGAS regia di Tom Vaughan
2009 – LA CUSTODE DI MIA SORELLA regia di Nick Cassavetes
2009 – THE BOX regia di Richard Kelly
2010 – SHREK E VISSERO FELICI E CONTENTI regia di Mike Mitchell
2010 – INNOCENTI BUGIE regia di James Mangold
2011 – THE GREEN HORNET regia di Michel Gondry
2011 – BAD TEACHER: UNA CATTIVA MAESTRA regia di Jake Kasdan